Nov 29

Genova New York

Genova New York: una rotta, un'incredibile favola che invece è una storia vera anche se in gran parte dimenticata. L'incontro casuale tra un misterioso "uomo di mare" e tre giovani musicisti diventa l'occasione per ripercorrere e scoprire l'affascinante rotta atlantica che per secoli ha collegato via mare il vecchio e il nuovo mondo. Storie e personaggi si intrecciano per tornare tra le onde di quell'oceano che ha cambiato la vita di milioni di uomini che l'hanno attraversato. Uno sguardo al passato che intevitabilmente ci conduce a un presente di sbarchi e migrazioni. La musica suonata e cantata dal vivo fa riemergere i protagonisti di quel mondo scomparso evocando atmosfere lontane e ricordi sepolti nella memoria collettiva di un popolo di viaggiatori.   Uno spettacolo teatral musicale che vede nei panni del protagonista il celebre attore e doppiatore CARLO VALLI, voce storica di Robin Williams, interpretazione che nel 1995 gli è valsa il Nastro d'Argento come Miglior Doppiatore.   Con: Lenni Lippi, Simone Mariani e Francesco CavalluzzoDi: Marco Avarello Regia: Linda Di Pietro Luci: Fabrizio Cicero Aiuto regia: Lorenzo Controni Foto di Scena: Patrizio Cocco 
Ago 19

L’isola che non c’è

L'isola che non c'è Nell’orfanotrofio S. Patrizio alloggiano 15 ragazzini tra i dieci e i quindici anni. La Direttrice dell’istituto, la Signora Costia, è una donna molto severa. Ogni momento della giornata è scandito da regole chiare e precise, che lei non dimentica mai di ricordare ai suoi ragazzi e ad ogni violazione di queste regole da parte di qualcuno segue immediata una punizione. Tra i quindici ragazzi nascono scontri e simpatie. Caratteri differenti scandiscono il tempo tra le loro chiacchierate e i loro scambi d’opinione. Scherzi, confidenze, prove di fuga, incontri con famiglie di affidamento e colpi di scena nella storia tra queste mura. Ma tutti i ragazzi sono d’accordo su un punto: quella direttrice è cattiva e insopportabile. Un giorno qualcosa cambia. La Direttrice subisce un incidente che la costringe ad un riposo forzato. Arriva lei, la Signora P. (Valeria Valeri), la nuova insegnante di lettere assunta per un breve periodo di tempo finché la direttrice non sarà guarita. La Signora P. è convinta che si possano ottenere molti più risultati con la dolcezza che con i metodi autoritari vigenti nell’istituto. Ma conquistare la fiducia di quei ragazzi non è semplice. La Signora P. un piano ce l’ha. […]
Ago 18

Pinocchio

Pinocchio Nel 1881 dal genio di Collodi nasce Pinocchio. Un’opera immortale tradotta in oltre 240 lingue e rappresentata in ogni angolo del pianeta. A distanza di 133 anni la favola del burattino amato da grandi e bambini rivive attraverso un suggestivo adattamento che vede sulla scena i “Piccoli per caso”, la prima compagnia di bambini professionisti d’Italia.“C’era una volta… un pezzo di legno.” Così Collodi inizia la sua favola che racconta le vicende di un burattino che si cacciava sempre nei guai. Nel suo cammino incontra moltissimi personaggi: Geppetto, Mangiafuoco e il suo teatrino delle marionette, il Gatto e la Volpe, l’amico Lucignolo compagno di disavventure, il Grillo, briganti, guardie e fatine. E poi ci sono scontri, bugie che vengono a galla, colpi di scena, fughe improvvise e amori segreti. Tutto questo è Pinocchio.“La Compagnia dei Piccoli per caso, 15 piccoli professionisti che hanno emozionato oltre 15.000 persone, dopo il successo di Cuore di neve e de L’isola che non c’è (con Valeria Valeri) a grande richiesta ritornano sul palcoscenico del teatro Ghione con la favola di tutti i tempi”.Una rilettura moderna dell’opera, una scatola bianca, proiezioni e giochi di luce trascinano lo spettatore in un vortice di emozioni, si […]
Ago 16

La Notte di Pinocchio

La Notte di Pinocchio Protagonista il burattino vivente più conosciuto al mondo, che dopo esser stato trasformato in bambino in carne ed ossa, ha vissuto ed è invecchiato. Che ne è stato della sua vita? Cosa è rimasto della sua infanzia fiabesca, quale è stato il prezzo pagato per averla scambiata con una vita reale? In una fredda notte di inverno, Pinocchio, nella bottega di falegname ereditata dal padre, deve affrontare alcuni fantasmi del suo passato remoto e fiabesco. Insieme a loro dovrà cercare di decifrare la difficile eredità di una vita da burattino incompleto e grottesco ma anche felice mito di se stesso. Una formidabile vita terminata con la fine della favola e ricominciata con l’inizio della vita vera, una vita normale, che Da individuo curioso e vitale, quel grezzo burattino ha smussato con fatica gli angoli della sua diversità e ha finito per conformarsi agli schemi comuni, convinto di avere così raggiunto la libertà, quando in realtà è accaduto l'esatto opposto. Questo insolito Pinocchio adulto e riflessivo è Carlo Valli, attore e doppiatore dalle indiscusse capacità, e voce storica di Robin Williams, interpretazione che nel 1995 gli è valsa il Nastro d’Argento come Miglior Doppiatore. Accanto a lui […]
Ago 16

Lo Potere – Backstage

LO POTERE LA REGINA E LA PRINCIPESSALa terribile Regina Germana Brunilde di Santolupo Verdevoglia comanda il Sacro Regno Marrone. E’ una vecchia arpia, perfida e senza pietà, insofferente, sporca e volgare. A lei succederà la sua primogenita Malvolia Riccarda Terza di Saltimperio, una giovane Principessa ingenua e leziosa che passa il tempo a giocare con la sua casa di bambole e a fantasticare su Arnaldo, il bello stalliere di cui è segretamente innamorata.
Ogni giorno ha luogo la “lectio quotidiae de lo potere al fine di ammaestrare lo corpo e lo spirto per usare lo comando verso lo suddito ne lo giusto modo”. Durante queste lezioni, la Regina Madre spiega alla Principessa come usare il sadismo, il sopruso e la violenza e le insegna come sottomettere il suddito al fine di renderlo innocuo e inoffensivo.
Malvolia non approva questi metodi, la sua idea di governo ha aspirazioni decisamente più romantiche, sogna un Regno pieno di amore e sollazzamenti, di balli e giochi di piazza. Povera illusa.

 IL MUSICANTE E IL MAGGIORDOMOIl Signore è ricco, annoiato e un po’ toccato. È accudito dal suo Maggiordomo, un uomo mite e riflessivo, vessato ogni giorno a suon di scherzi estremi e coinvolto in giochi assurdi […]